G.I.R.O.S. - Gruppo Italiano per la Ricerca sulle Orchidee Spontanee

Solo il fiore che lasci sulla pianta è tuo. (Aldo Capitini)
Oggi è 4 luglio 2020, 23:15

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Spiranthes spiralis - Vengore (AT)
MessaggioInviato: 4 ottobre 2013, 17:08 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29 maggio 2011, 16:05
Messaggi: 1646
Nome: Luca
Cognome: Oddone
Località: Mongardino (AT)
Ieri abbiamo avuto la fortuna di incontrare la Spiranthes spiralis a Vengore (AT), piccola frazione della Langa astigiana. Segnalata nelle località di Vengore, Roccaverano e Serole (Abbà, 1990), di Loazzolo (Ferrero, 2007), di Olmo Gentile (Barbero, obs. pers.) e di Mongardino (Oddone, 2011) non risultano ad oggi altre stazioni note in Astigiano.


Allegato:
S. spiralis - Vengore.jpg
S. spiralis - Vengore.jpg [ 49.04 KiB | Osservato 3481 volte ]

_________________
:ciaoo:
Luca

«Nomina si nescis, perit et cognito rerum» - Se si ignora il nome delle cose, se ne perde anche la conoscenza. C. Linnaeus, Philosophia botanica (1751)

«I was much struck how entirely vague and arbitrary is the distinction between species and varieties. Charles Darwin, On the Origin of Species (1859)

«This disagreement regarding bee orchid diversity represents a particularly extreme example of a phenomenon that frequently afflicts taxonomy - a dichotomy between researchers who divide natural variation into as many units as possible (splitters) and others who aggregate those subtly different units into entities that they consider to be either more easily recognised or more biologically meaningful (lumpers)» - R.M. Bateman

«Un fiore, anche il più insignificante, è la mirabile risultanza di un collaudato progetto genomico, di precisi equilibri ecologici, dell'azione congiunta del sole, del terreno, della pioggia e della rugiada, del vento e degli insetti impollinatori. Quale unica specie consapevole della complessità di questi processi e della preziosità del risultante dono, è nostro dovere promuoverne la conoscenza e prodigarci per la sua protezione» - G. Sciarretta


Immagine

Nomenclatura GIROS - Biodiversity Heritage Library - IPNI, International Plant Names Index - Kew Gardens Checklist



Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 4 ottobre 2013, 18:34 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 10 giugno 2011, 22:46
Messaggi: 1257
Località: Alassio (SV)
Nome: Massimo
Cognome: PUGLISI
Località: Alassio (SV)
Ciao Luca,
complimenti per il ritrovamento e per il montaggio fotografico.
Da diversi giorni percorro il tratto di strada litoraneo per lavoro ed ho individuato una piccola area a ridosso del mare dove sono presenti non meno di 150 steli si S. spiralis!!
Domani se riesco vado a fare qualche foto perchè la zona è davvero prossima al mare ed è un bello scenario.
Un saluto da
Massimo


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 7 ottobre 2013, 10:57 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29 maggio 2011, 16:05
Messaggi: 1646
Nome: Luca
Cognome: Oddone
Località: Mongardino (AT)
Ciao Massimo,
aspettiamo le foto!!
Ieri insieme ad Angelo M. abbiamo fatto un giro nelle Langhe alla ricerca della Spiranthes spiralis. Che dire... abbiamo trovato altre 2 stazioni probabilmente non note, la prima con alcune centinaia di piante... uno spettacolo!! I comuni sono sempre gli stessi (Olmo Gentile, Roccaverano e Vengore) ma ora abbiamo stazioni in nuovi quadranti chilometrici! Probabilmente è più diffusa di quanto si creda, solo che in questo periodo, complici anche il meteo e le temperature che favoriscono i reumatismi, sono in pochi a cercarla! :lol:

Allegato:
Mappa Spiranthes spiralis 5.jpg
Mappa Spiranthes spiralis 5.jpg [ 186.84 KiB | Osservato 3458 volte ]

_________________
:ciaoo:
Luca

«Nomina si nescis, perit et cognito rerum» - Se si ignora il nome delle cose, se ne perde anche la conoscenza. C. Linnaeus, Philosophia botanica (1751)

«I was much struck how entirely vague and arbitrary is the distinction between species and varieties. Charles Darwin, On the Origin of Species (1859)

«This disagreement regarding bee orchid diversity represents a particularly extreme example of a phenomenon that frequently afflicts taxonomy - a dichotomy between researchers who divide natural variation into as many units as possible (splitters) and others who aggregate those subtly different units into entities that they consider to be either more easily recognised or more biologically meaningful (lumpers)» - R.M. Bateman

«Un fiore, anche il più insignificante, è la mirabile risultanza di un collaudato progetto genomico, di precisi equilibri ecologici, dell'azione congiunta del sole, del terreno, della pioggia e della rugiada, del vento e degli insetti impollinatori. Quale unica specie consapevole della complessità di questi processi e della preziosità del risultante dono, è nostro dovere promuoverne la conoscenza e prodigarci per la sua protezione» - G. Sciarretta


Immagine

Nomenclatura GIROS - Biodiversity Heritage Library - IPNI, International Plant Names Index - Kew Gardens Checklist



Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 14 ottobre 2013, 23:20 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29 maggio 2011, 16:05
Messaggi: 1646
Nome: Luca
Cognome: Oddone
Località: Mongardino (AT)
Dato che il periodo non offre molte orchidee bisogna accontentarsi di quel che c'è... ma forse è stato meglio così,
perché almeno ho avuto la possibilità di fare alcune prove con la macchina fotografica ed anche un video! :ole:



Allegato:
a.JPG
a.JPG [ 131.97 KiB | Osservato 3409 volte ]


Allegato:
b.JPG
b.JPG [ 100.1 KiB | Osservato 3409 volte ]


Allegato:
c.JPG
c.JPG [ 91.78 KiB | Osservato 3409 volte ]


Allegato:
d.JPG
d.JPG [ 100.43 KiB | Osservato 3409 volte ]


Allegato:
e.JPG
e.JPG [ 97.18 KiB | Osservato 3409 volte ]




_________________
:ciaoo:
Luca

«Nomina si nescis, perit et cognito rerum» - Se si ignora il nome delle cose, se ne perde anche la conoscenza. C. Linnaeus, Philosophia botanica (1751)

«I was much struck how entirely vague and arbitrary is the distinction between species and varieties. Charles Darwin, On the Origin of Species (1859)

«This disagreement regarding bee orchid diversity represents a particularly extreme example of a phenomenon that frequently afflicts taxonomy - a dichotomy between researchers who divide natural variation into as many units as possible (splitters) and others who aggregate those subtly different units into entities that they consider to be either more easily recognised or more biologically meaningful (lumpers)» - R.M. Bateman

«Un fiore, anche il più insignificante, è la mirabile risultanza di un collaudato progetto genomico, di precisi equilibri ecologici, dell'azione congiunta del sole, del terreno, della pioggia e della rugiada, del vento e degli insetti impollinatori. Quale unica specie consapevole della complessità di questi processi e della preziosità del risultante dono, è nostro dovere promuoverne la conoscenza e prodigarci per la sua protezione» - G. Sciarretta


Immagine

Nomenclatura GIROS - Biodiversity Heritage Library - IPNI, International Plant Names Index - Kew Gardens Checklist



Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it