Orchids of Italy

 

The Official Page of the
Italian Group for the Research on
Wild Orchids

     

 
 
 

Epidendroideae

Limodorinae

Genus:

Epipactis

 

Sectio:

Euepipactis

Leptochilae

 

Species:

E. savelliana

 

 

Subsect. Leptochilae (gruppo E. leptochila?)

caratt. comuni:

- pubescenza sulla parte superiore del fusto;

- pedicello mai con base rossastra;

- epichilo con apice acuminato;

- riprod. autogama.

caratt. divergenti:

- denticolatura ben visibile su nervature e bordi fogliari;

- epichilo con gibbe basali poco evidenti;

- clinandrio assente.

Epipactis savelliana Bongiorni, De Vivo & Fori 2007

 

 

(Elleborina di Savelli)

 

Etimologia: dedicata all'orchidologo forlivese P.R. Savelli (1939-1997).

 

Distribuzione: unica stazione segnalata a Boccadivalle, ai piedi della Majella (Abruzzo).

 

Habitat: faggeta ombrosa, da 900 a 1000 m di quota.

 

Fioritura: VII-VIII.

 

Caratteri essenziali

Pianta piccola (alta 20-30 cm), esile e sinuosa.

Foglie piccole e poche (3-4), da ovali a ovate-lanceolate.

Brattee larghe, ovate-lanceolate.

Infiorescenza ▒ lassa, con fiori medi, quasi mai aperti del tutto, verde-giallastri, anche biancastri con toni rosati.

Giunzione ipochilo-epichilo molto larga, con bordi arrotondati a  forma di U svasata.

Epichilo con lievi rugositÓ basali rosate e apice diritto.

Antera peduncolata, viscidio assente, pollinii incoerenti.

Ovario con pedicello verde-giallino.

 

Osservazioni

EntitÓ isolata ma dalle caratteristiche inconfondibili tra le Epipactis autogame italiane, per la ruviditÓ delle foglie dovuta alla grossa denticolatura, il quasi "continuum" tra ipochilo ed epichilo, la forma particolare del ginostemio (diversa che in E. leptochila) dovuta all'antera slanciata (vedi anche Bongiorni et al. 2008)╣.

 

 

Aggiornamento: agosto 2010

 

Bongiorni L., De Vivo R. & Fori S., 2008: Progetto Epipactis. − GIROS Notizie 38: 4-8.